Sestriere, 8 marzo 2018. La seconda giornata di gare dei 70^ Campionati sciistici delle Truppe Alpine (CaSTA 2018) si è conclusa con una spettacolare gara di scialpinismo in notturna a Sestriere, che ha assegnato anche i titoli di Campione Italiano dell’Esercito nella specialità.

A confermarsi campioni il caporalmaggiore capo Daniele Cappelletti ed il caporalmaggiore scelto Anna Moraschetti, effettivi al Reparto Comando e Supporti Tattici “Tridentina” a dimostrazione dell’ottimo livello di addestramento del proprio personale, capace di aggiudicarsi ben cinque dei sei titoli nazionali finora assegnati nelle diverse discipline.

I migliori tempi sono stati invece realizzati dal primo caporalmaggiore Robert Antonioli e dal caporale Giulia Murada, atleti del Centro Sportivo dell’Esercito, che hanno coperto il percorso rispettivamente in 26 e 35 minuti.

La giornata odierna vedrà l’assegnazione, a Pragelato, di ulteriori due titoli nazionali nella gara di “pattuglia” (maschile e femminile) e si concluderà a Sestriere con una bellissima fiaccolata (dalle ore 19 con diretta streaming sui siti www.ana.it e www.meteomont.org).

Nell’arco della giornata si svilupperà al cinema di Sestriere un interessante meeting sulla “sicurezza in montagna”, tema caratterizzante questa edizione dei Campionati, a cui farà seguito sabato mattina un’esercitazione in cui le Squadre Soccorso Alpino Militare delle Truppe Alpine opereranno congiuntamente a personale e velivoli dell’Aviazione dell’Esercito, del Corpo Nazionale del Soccorso Alpino e Speleologico e della Guardia di Finanza.

 

Premiazione Daniele Cappelletti

La premiazione di Daniele Cappelletti

Arrivo Giulia Murada

L’arrivo di Giulia Murada

Robert Antonioli

Robert Antonioli all’arrivo

premiazione Anna Moraschetti

La premiazione di Anna Moraschetti

© Riproduzione riservata