I Carabinieri della Compagnia di Susa, nel fine settimana, hanno eseguito due distinti servizi straordinari di controllo del territorio per monitorare la circolazione stradale sulle arterie della SS.24 e SS.25. Sono stati impiegati complessivamente 25 militari della Compagnia di Susa dislocati tra i comuni di Giaglione, Moncenisio, Chiomonte, Salbertrand, Oulx e Cesana Torinese.
Sono stati controllati più di 100 motoveicoli, ed elevate diverse contravvenzioni al Codice della Strada. Le più diffuse, tra le moto, mancata revisione (ben 7 motoveicoli) e modifiche al motore (sospesi dalla circolazione 4 motoveicoli). Due stranieri sono stati denunciati per guida in stato di ebbrezza alcolica, mentre ad un italiano è stata ritirata la patente per aver effettuato un sorpasso molto pericoloso in curva, tra l’altro a pochi chilometri da dove solo due settimane fa aveva perso la vita un motociclista. Sono state elevate multe anche ai veicoli a quattro ruote, di cui 3 sequestrati perché privi dell’assicurazione.

Solo nelle ultime due settimane, in Val Susa, si erano registrati due incidenti mortali, dove sono rimasti coinvolti motociclisti. I controlli dei Carabinieri continueranno senza soluzione di continuità anche nei prossimi fine settimana per garantire ai centinaia di turisti di passaggio in Val di Susa di viaggiare in sicurezza.

© Riproduzione riservata