Bassa Valle

Caselette, addio a Luciana Meinardi

Prima di agire, pensava”: con queste parole – poche ma particolarmente esplicite – Luciano Frigieri riassume la vita politica di Luciana Meinardi.

Consigliera comunale a Caselette dal 1980 al ’95 e poi assessora dal 1995 al 2004, si è sempre occupata di sociale, scuola, istruzione. Una vita intensa, sempre attiva sulla scena politica locale fino a quando la malattia non l’ha fermata. Il suo cuore ha smesso di battere l’8 giugno, due giorni dopo ci sono state le esequie nella chiesa parrocchiale di San Giorgio.

Per tutti era Luciana Meinardi ma in realtà il suo cognome era Marchese anche se lei preferiva usare quello del marito. Nata a Torino nel 1939, è giunta a Caselette nel 1979 e subito inizia a frequentare la sezione della Democrazia Cristiana, partito nel quale militava già nel capoluogo.

Articolo completo su La Valsusa del 16 giugno.

Carmen Taglietto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Visualizza l'informativa privacy. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.