Sono 20 le edizioni di “Messer Tulipano”, l’annuale evento inaugurato sabato 30 marzo, che si svolge nel Castello di Pralormo, incentrato sulla fioritura dei tulipani. Quest’anno ne sono stati piantati ben 100.000, raccoglie anche una rappresentazione del territorio attraverso moltissime realtà e aziende che hanno trovato posto all’interno del parco del Castello.

Come ha detto il sindaco di Pralormo, Lorenzo Fogliato, per il paese è una sorta di olimpiade annuale, infatti, questa occasione calamìta una enorme quantità di persone che arrivano da tutta la Provincia, ed oltre, non solo per vedere il parco ed i fiori, ma per gustarsi il castello, la visita e le mostre, nonché per approfittare del mercatino dei prodotti locali e tipici, fiori compresi.

Il castello appartiene alla famiglia Beraudo dalla seconda metà del 1600, oggi sono il conte Filippo Beraudo di Pralormo, con la moglie Consolata ed i figli a gestirlo e a mantenerlo. Vent’anni fa da un’idea di Consolata Beraudo nacque “Messer Tulipano”, un evento botanico che è cresciuto nel tempo fino alla manifestazione che è oggi, curata sempre con impegno e dedizione.

Articolo completo su La Valsusa del 4 aprile.

Vito Aloisio

© Riproduzione riservata