Bassa Valle

Condove, Fiera della Toma: vince Lucia Vercellino. Le foto dei premiati

La trentesima Fiera della Toma di Condove ha la sua vincitrice: Lucia Vercellino. Accolta domenica sul palco in piazza Martiri della Libertà, sulle note di “We are the champions” dei Queen, il suo prodotto è stato giudicato dalla giuria di esperti dell’Onaf (Organizzazione Nazionale degli Assaggiatori di Formaggio) come la più buona nella categoria principe dei formaggi vaccini.

Leggi

Condove, la Toma regina del paese. Alcune foto della Fiera

La Fiera della Toma ha spento le sue prime 30 candeline nella due giorni di sabato 12 e domenica 13 ottobre che ha visto ancora una volta accogliere migliaia di persone lungo le vie del paese. Anticipata da alcuni eventi collaterali, a regnare protagonista è stata la regina “toma”, e più in generale il settore del food, con associazioni e commercianti di vario genere, ma anche mostre, musica, danza e animazione. Infatti varie bancarelle di produttori di toma, compresi gli immancabili quattro a marchio condovese, hanno portato il caratteristico profumo delle forme di formaggio, pronte per essere degustate ed acquistate.

Leggi

Fiera della Toma: parlano il sindaco Suppo e il presidente della Pro Loco Montanaro

Un grande sforzo è stato fatto dall’amministrazione comunale insieme alla Pro Loco di Condove per organizzare l’edizione numero 30 della Fiera della Toma di Condove. Ma non solo loro, perché quest’anno, come sottolinea il sindaco Jacopo Suppo, “abbiamo voluto coinvolgere, oserei dire in maniera più precisa e ficcante, tutte le associazioni del paese”. “Ogni associazione – prosegue il sindaco – farà la sua parte per l’organizzazione della Fiera”. La Fiera negli ultimi anni ha voluto dare rilievo ai produttori, che sono i veri protagonisti della manifestazione.

Leggi

Chiusa di San Michele, presentato il progetto dell’Ostello del Pellegrino

È stato presentato ufficialmente il progetto dell’Ostello del Pellegrino lunedì 30 settembre nel salone polivalente di Chiusa di San Michele.

L’edificio, situato in piazza della Repubblica, verrà trasformato in una struttura turistico-ricettiva, con camere da letto, un bar e un dehors. Così è illustrato nel progetto di fattibilità, che è stato presentato al pubblico dall’ingegnere Marco Gennari e dall’architetta Giulia Renata Morra, due dei tecnici della direzione Azioni Integrate con gli Enti Locali della Città Metropolitana di Torino.

Leggi

Pubblicità

Abbonati a La Valsusa

Pubblicità

istituto maria ausiliatrice
geomoquette tende

Pubblicità

wama serramenti

Pubblicità

centro procaccini
Perrero
Perrero

Pubblicità

concessionaria Rabino

Pubblicità

Protopia Team
nethics"

Seguici su Facebook