Avvistamento insolito in Valle di Susa.

Il fotografo valsusino Luca Anselmo è, infatti, riuscito nelle scorse settimane a catturare nelle sue foto un esemplare di cavalletta unico nel suo genere, definita dagli entomologi “stregona dentellata” o “Saga pedo”, uno degli insetti più grandi del continente europeo.

Ad annunciare il fortuito evento è stato lo stesso Anselmo, il quale, lo scorso 31 maggio, ha pubblicato su un’importante rivista scientifica di nome “Fragmenta entomologica”, edita dall’Università La Sapienza di Roma, un suo contributo scientifico dal titolo tradotto “Selezione dell’habitat e morfologia della Saga pedo nelle Alpi (Valle di Susa)“, nel quale ha cercato di esporre ad un pubblico il più ampio possibile la sua esperienza di fotografo e di ricercatore e, soprattutto, di evidenziare l’importanza del suo inconsueto avvistamento.

Articolo completo su La Valsusa del 20 giugno.

Matteo Lauria

© Riproduzione riservata