CHIUSA SAN MICHELE  Aiutiamo il ‘buon Paulin” a far rinascere la sua panetteria, devastata dall’incendio del 29 luglio scorso. L’iniziativa di solidarietà è promossa dalla Caritas che rivolge un appello ai cittadini. “La notizia dell’incendio che ha gravemente danneggiato il Panificio “El pan Paulin” di Paolo Vair ha amareggiato il paese per la stima che abbiamo per questa persona e per il servizio quanto mai apprezzato che svolge da molti anni per la nostra comunità”, si legge nel comunicato reso noto nei giorni scorsi.

L’ingente danno subito sarò risarcito solo in parte dall’assicurazione e ‘Paulin’ si trova ad affrontare una spesa molto alta per ripristinare l’ambiente di lavoro, il “pastino”, e il negozio della vendita. Di qui l’invito ai cittadini a dare un aiuto concreto a Paolo Vair per affrontare una situazione difficile.

La Caritas ha quindi avviato una sottoscrizione di solidarietà perché la panetteria possa al più presto riprendere l’attività a servizio della comunità.

Chi ne ha la possibilità e lo vorrà potrà versare il proprio contributo sul conto corrente intestato alla Parrocchia San Pietro Apostolo

IT 19 N 03268 68720 001893342670
con la causale “Caritas, fondo solidarietà Panificio Paulin”
oppure rivolgendosi, negli orari di apertura, all’Ufficio Parrocchiale che rilascerà regolare ricevuta del contributo ricevuto.

E’ il parroco don Romeo Zuppa a esprimere “il ringraziamento a quanti potranno esprimere concretamente la propria solidarietà”. Sarà un modo per sentirci “quanto mai uniti, tutti nella stessa barca”.

 

© Riproduzione riservata