Nella mattinata di oggi, venerdì 7 gennaio, una donna di circa 80 anni si è sentita male mentre si trovava in strada, in via Matteotti, a Coazze.

La donna ha perso conoscenza ed è stata soccorsa da un passante, un volontario del Soccorso Alpino della stazione Valsangone che ha iniziato a praticarle il massaggio cardiaco. Il volontario ha poi chiamato un collega che lo ha raggiunto con il defibrillatore che si trova posizionato nella vicina piazza Gramsci.

I due hanno continuato le manovre salvavita fino all’arrivo dei sanitari.

Sul posto è giunta l’ambulanza medicalizzata della Croce Rossa di Giaveno, il cui equipaggio ha tentato inutilmente di rianimare l’anziana.

© Riproduzione riservata