Due anni fa la chiusura totale per caldo, vento e pochissima neve; l’anno scorso per la pandemia.

La mattina di sabato scorso, 11 dicembre, finalmente, lo skilift della sciovia di Pian Neiretto è tornato in funzione e la pista “Baby” è tornata ad animarsi.

Quasi un miraggio dopo un biennio di zero assoluto. Per questo, in seguito alla nevicata dell’8 dicembre, i gestori della piccola stazione sciistica sopra Forno di Coazze non si sono fatti attendere e hanno deciso di aprire nello scorso weekend.

Articolo completo su La Valsusa del 16 dicembre.

© Riproduzione riservata