Il sindaco di Coazze, Paolo Allais, insieme ai colleghi di Giaveno, Carlo Giacone, e di Sangano, Alessandro Merletti, e con loro altri primi cittadini valsusini e del pinerolese, scende in campo al fianco di Mauro Deidier, presidente Parchi Alpi Cozie.

Da giorni Deidier è al centro di un polverone, che non accenna a sgonfiarsi, in seguito alla sua posizione critica sul progetto “Life Wolfalps Eu”, emersa in una lettera al responsabile, in cui contesta eccessivi costi e forze in campo e scarsa tutela dei pastori.

Giorni in cui associazioni, enti ed amministratori si sono schierati pro e contro la posizione del presidente del Parco. Non da ultimo, in una riunione tra i sindaci dei territori coinvolti nel territorio del Parco della scorsa settimana.

Servizio su La Valsusa del 18 febbraio.

Anita Zolfini

© Riproduzione riservata