Nella serata di ieri, lunedì 1° giugno, la stazione Valsangone del Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese è intervenuta nel comune di Coazze per soccorrere un 40enne di Torino con una sospetta lussazione alla caviglia lungo il sentiero che da borgata Tonda conduce al Colle Bè Mulè.

L’uomo è stato stabilizzato, caricato sulla barella e condotto all’autovettura dove il suo compagno di escursione lo ha accompagnato all’ospedale per accertamenti.

La chiamata di soccorso è stata effettuata intorno alle 21.30, l’intervento si è concluso verso le 23.30.

© Riproduzione riservata