Il compostaggio arriva a San Giorio.

Mercoledì 6 febbraio alle ore 20,30 presso il centro polivalente di via Carlo Carli 148 è in programma una serata informativa sul compostaggio domestico.

L’amministrazione comunale ha provveduto ad inviare a tutte le famiglie l’invito alla serata con allegato il dépliant informativo sul compostaggio domestico.

Il sindaco Danilo Bar presenta l’iniziativa: “A fine 2017 la Regione Piemonte ha introdotto importantissime novità sul compostaggio domestico, permettendo di conteggiare le quantità che derivano da questa pratica nella raccolta differenziata, fino al limite massimo di 120kg per abitante all’anno. Il tutta la zona Ovest di Torino, vale a dire la prima cintura e la valle di Susa, il consorzio Cados per la raccolta rifiuti, in collaborazione con Acsel e Cidiu, i due gestori che operano sul territorio, ha elettorato e proposto un progetto unitario per regolare ed incrementare la pratica dell’autocompostaggio così da adeguarlo a quanto previsto dalla Regione. Il nostro Comune ha accolto positivamente questo progetto che permette di gestire in modo omogeneo e unitario le modalità di formazione, informazione e controllo della pratica dell’autocompostaggio e della creazione dell’Albo compostatori, nonché di incrementare la percentuale di raccolta differenziata”.

Ecco allora la serata di mercoledì 6 febbraio: “Al fine di organizzare al meglio tutte le attività abbiamo organizzato questa serata informativa, cui speriamo partecipino tanti concittadini interessati al tema. Con la lettera inviata alle famiglie c’è anche il modulo per la richiesta di essere iscritti all’albo compostatori. E ci rivolgiamo ai nostri concittadini che già praticano il compostaggio domestico con tecniche diverse, dal composter, alla classica buca nell’orto, al cumulo, ma anche a tutti coloro che hanno intenzione di iniziare a farlo”.

Il modulo potrà essere inviato via mail all’indirizzo tributi@comune.sangioriodisusa.to.it oppure consegnato all’ufficio tributi il lunedì dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 17 ed il mercoledì dalle 10 alle 12.

Luca Giai

© Riproduzione riservata