Una donna di circa 60 anni è morta nelle prime ore di oggi, mercoledì 19 febbraio, in un incendio divampato nel suo appartamento a Condove.

I Vigili del Fuoco sono intervenuti dopo la segnalazione di alcuni vicini in via Buozzi. I pompieri, durante le operazioni di spegnimento, hanno rinvenuto il cadavere.

Secondo i primi accertamenti, la donna, che viveva da sola, sarebbe morta per avere respirato il fumo scaturito durante l’incendio.

A causare le fiamme sono forse state le candele di cui la donna, che soffriva di alcuni problemi psichici, si era circondata in camera da letto.

Sul posto, oltre al soccorso sanitario, sono intervenuti anche i Carabinieri per i rilievi del caso.

Immagine di repertorio

© Riproduzione riservata