Il punto più qualificante dell’ultimo consiglio comunale, lunedì 24 settembre, ha riguardato l’approvazione della nuova variante al piano regolatore, che aveva per oggetto principale la riconversione delle storiche ex Officine Moncenisio, in ultimo Vertek, di proprietà oggi del gruppo Magnetto Wheels.

L’assessora competente Giorgia Allais ha spiegato che l’intera operazione urbanistica “Partita lo scorso aprile, si è svolta nel 2018, e contiamo di chiudere la questione entro l’anno”. La variante era stata espressamente richiesta dalla proprietà per decidere il futuro dello storico stabilimento: “Vi potranno trovare spazio- ha detto ancora Allais- , grazie ad un cambio di destinazione d’uso, da industriale ad artigianale, di alcune parti dell’area, all’interno di capannoni inutilizzati, anche alcune aziende esterne, poi un museo, uno spazio destinato al sociale in collaborazione con la cooperativa Amico, più una serie di servizi compatibili, ed anche aree di interesse pubblico che potranno essere utilizzate per il tempo libero e lo sport, senza contare i parcheggi. Inoltre, l’area sarà dorata di una viabilità d’accesso del tutto rinnovata”.

Articolo completo su La Valsusa del 27 settembre.

Giorgio Brezzo

© Riproduzione riservata