Tanto spavento, ma, per fortuna, danni abbastanza contenuti. È questo il bilancio dell’incendio che, nel tardo pomeriggio di oggi, domenica 12 agosto, è divampato all’interno della chiesa di San Saturnino a Mocchie, frazione di Condove. La chiamata ai Vigili del Fuoco è arrivata da alcuni residenti che hanno visto uscire del fumo dalle finestre del luogo di culto. I pompieri sono giunti sul posto in forze e hanno domato in breve tempo le fiamme.

Stando a quanto spiegato al sindaco di Condove, Emanuela Sarti, dai tecnici dei Vigili del Fuoco, la causa dell’incendio sarebbe da ricercare nell’accensione di una candela votiva dietro l’altare, un posto in cui erano stati accatastati arredi e tappeti che hanno fatto da combustibile. Sull’accaduto indagano i Carabinieri di Condove.

© Riproduzione riservata