Dalle 6.30 della mattina di oggi, mercoledì 16 settembre, i tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese hanno ripreso le ricerche di Clemente Ruo, il 79enne disperso da ieri mattina nel comune di Condove.

Nella serata di ieri hanno operato 20 tecnici supportati dai Vigili del Fuoco, dal Soccorso Alpino della Guardia di Finanza e dal Terzo Reggimento Alpini dell’Esercito Italiano che si trova in zona per preparare un’esercitazione congiunta programmata per venerdì prossimo.

Un’unità cinofila molecolare del Soccorso Alpino ha individuato una pista plausibile nella zona tra la strada statale, la ferrovia e il fiume Dora, in cui si sono concentrate le operazioni questa mattina.

Al momento sono impiegati 25 tecnici del Soccorso Alpino con una squadra di specialisti nelle ricerche, un’unità cinofila da ricerca in superficie e un drone.

Si sta facendo tutto il possibile per trovare il signor Ruo, che si è allontanato da casa vestito con dei pantaloncini e una canottiera blu, un cappello nero, delle scarpe bianche e due bastoncini artigianali per camminare. Chiunque avesse delle informazioni o presume di averlo visto, può contattare la stazione dei Carabinieri o recarsi al bar del Gravio dove è stato allestito il centro operativo per le ricerche” ha scritto su Facebook il sindaco di Condove, Jacopo Suppo.

© Riproduzione riservata