Per il secondo anno consecutivo, la Società Cooperativa di Villar Dora ha comunicato con rammarico che non sarà possibile organizzare i tradizionali appuntamenti in occasione della Festa dei Lavoratori.

Il Consiglio direttivo ha informato che, a causa delle restrizioni dovute all’emergenza Coronavirus, la distribuzione della classica “merenda” del Primo Maggio non potrà avere luogo, perché comporterebbe un inevitabile assembramento di persone.

Come l’anno scorso, la Società Cooperativa ha stabilito che la quota annuale versata nel 2019, già estesa al 2020, avrà validità anche per il 2021, nella speranza di organizzare l’evento il prossimo anno.

L. R.

© Riproduzione riservata