Nelle diverse misure di contenimento dal contagio del Coronavirus, emanate l’11 marzo dal Presidente del Consiglio, è stato esteso a tutto il territorio nazionale il divieto di uscire di casa senza validi motivi, sia in auto sia a piedi.

Quindi anche gli spostamenti a piedi sono limitati alle strette necessità e bisogna avere con sé l’autocertificazione che indica la motivazione dell’uscita da casa.

Potete trovare i fogli per le autocertificazioni online su tutti i siti istituzionali. 

È ammesso uscire sia in macchina sia a piedi soltanto per motivi di stretta necessità:

• fare la spesa, possibilmente nel luogo più vicino alla propria abitazione;

• motivi di lavoro;

• motivi di salute;

• portare il cane a fare i bisogni, sempre nei pressi della propria abitazione.

Le passeggiate a piedi/corse/giri in bici, malgrado siano attività sportive che fanno bene alla salute, sono in questo momento da evitare, in quanto qualsiasi possibilità di trauma/incidente intaserebbero i pronto soccorso e il sistema sanitario. 

© Riproduzione riservata