Il sindaco Carlo Giacone rende noto alla popolazione che anche sul territorio di Giaveno si stanno verificando tentativi di truffa usando come pretesto il Coronavirus.

Ci sono persone che, spacciandosi per medici o infermieri dell’Asl, fanno visita in particolare agli anziani e dicono loro che devono entrare in casa per effettuare tamponi faringei.

Il Comune consiglia di non fare entrare nessuno.

Il personale sanitario dell’Asl, in apposita divisa e in autoambulanza, se ritiene necessario, effettua controlli medici a domicilio avvisando tramite appuntamento telefonico.

Se si hanno sospetti, l’invito è quello di chiamare immediatamente le Forze dell’ordine al 112.

© Riproduzione riservata