Sono due i cittadini aviglianesi deceduti dopo un ricovero per Covid-19 all’ospedale di Rivoli.

Tuttora i positivi in isolamento domiciliare risultano 8 mentre altri 5 sono ricoverati. Sono circa una ventina, invece, le persone poste in isolamento fiduciario a scopo precauzionale. Lo ha annunciato nella serata di ieri, giovedì 26 marzo, in un videomessaggio alla cittadinanza, su YouTube, il sindaco della città dei due laghi Andrea Archinà, che insieme alla sua Giunta ha deciso di attivare un servizio di supporto psicologico per i cittadini.

In risposta al disagio creato dall’attuale stato di emergenza in cui le persone di tutte le età devono fare i conti con nuovi stress e nuove sfide, lo sportello di ascolto gestito da psicologi e psicoterapeuti di Psicologia Ulisse sarà disponibile dal lunedì al venerdì dalle 16 alle 18,30 e il sabato e la domenica dalle 10 alle 12, telefonando al numero 320- 4307656.

Questo servizio è complementare a quello di supporto psicologico appena attivato da Asl To3 per l’emergenza Corona virus disponibile dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 16 al numero 335.5962980 o scrivendo una mail a: psicologiaemergenza@aslto3.piemonte.it 

Il sindaco ha caldamente invitato, ancora una volta, i suoi concittadini a restare a casa.

© Riproduzione riservata