A oggi sul territorio comunale sono presenti 19 casi positivi al Covid-19, di cui 2 deceduti, 9 in isolamento domiciliare, 8 ospedalizzati e 25 persone sono in isolamento fiduciario.

Con una apposita delibera, il Comune di Avigliana ha oggi, lunedì 30 marzo, sospeso il pagamento delle scadenze di Tosap, Icp-Tarig, canone non ricognitorio su impianti pubblicitari, canoni per concessioni patrimoniali che potranno essere effettuati entro il 30 giugno 2020 senza applicazioni di sanzioni e interessi.

Sono  stati sospesi fino alla stessa data anche i canoni di locazione dei locali di proprietà comunale. Inoltre tutti i versamenti relativi a rateizzazioni scadenti entro il 31 maggio 2020 sono sospesi per un periodo di 3 mesi, allungando quindi il piano di pagamenti originario.

È stata avviata una sottoscrizione per la raccolta fondi “Avigliana per l’emergenza Covid-19“. Le risorse serviranno a implementare il fondo destinato alla solidarietà alimentare  e ad acquistare materiali e dispositivi di protezione necessari per le persone contagiate dal virus, per i loro famigliari e per il personale coinvolto nella gestione dell’emergenza.

Per chi volesse contribuire con una donazione, è possibile effettuare un bonifico bancario intestato a:

COMUNE DI AVIGLIANA – IBAN IT70V0200830050000100072831 (Unicredit) con causale “COVID-19 – AVIGLIANA PER L’EMERGENZA”.

Comuni-chiamo

Il Comune di Avigliana ha attivato l’app Comuni-chiamo per le comunicazioni push da parte dell’Amministrazione verso i cittadini. Ogni qual volta sarà inserita una nuova comunicazione, i cittadini potranno leggerla in tempo reale sul proprio telefonino. Per accedere a questo servizio è sufficiente scaricare l’app dalle piattaforme Google Play e Apple store, registrarsi e scegliere il Comune di Avigliana tra quelli disponibili. È in fase di test la funzionalità dell’app che in un prossimo futuro consentirà ai cittadini di effettuare segnalazioni al Comune anche tramite smartphone.

© Riproduzione riservata