Cari concittadini, purtroppo a Sant’Ambrogio c’è stata una vittima del Coronavirus: a nome di tutta la nostra comunità mi unisco al dolore della famiglia in questa dura prova in cui, alla tristezza del distacco, si accompagna anche la difficoltà di avere il conforto di amici e famigliari per le esequie che, per ovvie ragioni, saranno purtroppo in forma strettamente privata“.

Con queste parole, il sindaco del piccolo paese valsusino, Antonella Falchero, ha annunciato, nel pomeriggio di oggi, venerdì 27 marzo, la prima vittima legata alla pandemia di Covid- 19.

Il sindaco ha inoltre comunicato che, al momento, risultano altri sei santambrogesi positivi al Coronavirus e ha ribadito la necessità di restare a casa il più possibile e uscire soltanto se strettamente necessario.

© Riproduzione riservata