S.ANTONINO– il profumo della legna che arde, voci di bambini, il fruscio del vento tra le foglie, sapore di casa…era questa l’atmosfera che si respirava al Cresto fino a non molto tempo fa.

Ad accompagnarci in questo viaggio alla riscoperta di uno dei luoghi di villeggiatura più conosciuti e frequentati della nostra Valle è Giovanna Manfrino, che frequenta questa borgata santantoninese da sempre: “la prima volta che venni qui ero ancora nella pancia di mia mamma” sono le parole della signora Giovanna, che ha vissuto a Torino per molto tempo ma che ha sempre trovato nella nostra Valle una seconda, accogliente casa.

“Qui, anno dopo anno, estate dopo estate è nata la mia passione per la montagna che poi ho coltivato negli anni a seguire: quando si era in vacanza al Cresto si andava a funghi e a fare lunghe passeggiate, il modo migliore per innamorarsi delle montagne e del paesaggio che la Valle di Susa può regalare”.

Articolo completo su “La Valsusa” del 1 agosto

Benedetta Gini

© Riproduzione riservata