È ai nastri di partenza l’undicesima edizione del Meliga Day, la tradizionale kermesse santambrogese di inizio autunno che prenderà avvio già nella serata di domani, venerdì 28 settembre. Alle 18, infatti, in via Umberto I, nei pressi del “Bosco delle Meraviglie”, per tutti i bimbi aprirà una “scuola di magia”.

Dalle 18 alle 2 di notte, sempre di venerdì 28, nei pressi del Laghetto dei camosci, si svolgerà l’evento musicale “Feel Better”. Il giorno successivo, sabato 29, dalle 14 alle 21, avrà inizio la Fiera vera e propria con i suoi spazi dedicati all’artigianato, all’enogastronomia e alla degustazioni delle tradizionali paste di meliga, prodotte “in diretta”, grazie alla collaborazione della scuola di pasticceria Colombatto. Alle 17, si terrà il concerto della Banda Giovani, in piazza XXV aprile, mentre, dalle 18 alle 21,30, nella medesima piazza, largo al dj set. Alle 21,30, in piazza della Repubblica, largo a Lou Dalfin per un concerto di musica occitana.

Domenica 29, la Fiera si svolgerà dalle 9 alle 18. In mattinata, in piazza della Repubblica, è prevista una donazione straordinaria del Gruppo Fidas di Sant’Ambrogio, mentre nel pomeriggio si terranno un’esposizione di trattori d’epoca (piazza IV novembre) e un raduno di Vespa e macchine Tuning (piazza della Repubblica). Dalle 15,30 alle 16,45, la Scuola Danza Azzurra si esibirà in Piazza della Repubblica per poi spostarsi, dalle 17,30 alle 18,15, in Piazza XXV aprile. Dalle 15,30 alle 16,45, in Piazza XXV aprile si esibirà invece il Diablo Latino. In Piazza Abbadia, si esibiranno i seguenti gruppi: dalle 14 alle 16, gli FM Duo; dalle 16 alle 18 i Max Mania, tribute Band  degli 883. Dalle 16 alle 18, in Piazza della Repubblica, si esibirà il gruppo rock “Travelind Band”, mentre dalle 14 alle 18, in Piazza XXV aprile, ci sarà il dj set karaoke. Infine, novità di quest’anno, dal prato di via Rubatera si leveranno in volo le mongolfiere (dalle 14 alle 17,30).

Insomma, un programma ricchissimo per il quale il sindaco di Sant’Ambrogio, Dario Fracchia, esprime piena soddisfazione: “Per la prima volta, tante associazioni e molti privati cittadini si sono riuniti per organizzare il Meliga Day, ciascuno con le proprie capacità e competenze. Credo che sia davvero un bel risultato per tutti noi”.

Il programma del Meliga Day è stato presentato, martedì 18 settembre, anche al Circolo dei Lettori di Torino, alla presenza dell’assessore Antonella Falchero e di alcuni organizzatori.

© Riproduzione riservata