Croce Rossa Italiana è attiva in Valle di Susa per rispondere all’emergenza COVID-19. I Comitati territoriali di Susa, Bardonecchia e Villar Dora lavorano senza sosta sul fronte sanitario e sociale con l’obiettivo di supportare le fasce più fragili della comunità in questo momento così complesso. A fianco dei tradizionali servizi di soccorso e trasporto in ambulanza sono state organizzate numerose iniziative per la domiciliazione della spesa, farmaci e pasti a favore di anziani o persone in difficoltà che, rivolgendosi 24/7 al numero verde 800 065510, possono richiedere aiuto.

Si inserisce in questo contesto un nuovo progetto, supportato da Esprinet SpA, che consentirà di dotare 10 strutture residenziali per anziani e disabili della Valle di Susa di un tablet, al fine di agevolare le comunicazioni tra ospiti e famiglie. Dall’inizio del periodo emergenziale è infatti vietato, a titolo precauzionale, l’accesso all’interno delle strutture e rischiano di venire meno i rapporti sociali, così importanti tra gli anziani ospiti e le loro famiglie.

Grazie a questa iniziativa Croce Rossa Italiana mette in campo un supporto concreto che consentirà di rafforzare i contatti con le famiglie rendendo meno difficoltoso il superamento di questa fase così complessa, soprattutto per le persone più fragili.

© Riproduzione riservata