Era il 2 settembre 1991 quando Davide Bertotti, allora ventenne, entrava da titolare nella panetteria “Cit Furn” di via Matteotti, a Coazze.

Un’attività storica del paese, fondata nel lontano 1953 da Oscar Guglielmino, proseguita con le conduzioni e Grattarola e Tonda, e raccolta infine dal giovane coazzese. Alle spalle tre di anni di apprendistato nel panificio Calcagno e, dopo la pausa da militare, la scelta di mettersi in proprio.

Il Cit Furn, trent’anni dopo, tanto “cit” non lo è più: nel 2008 si è trasferito nell’ampia sede al numero 57 di Viale Italia 61 e, a dar man forte a Davide Bertotti, ci sono la moglie Paola, con lui dal 1997, e altre quattro persone, impegnate in laboratorio e alla vendita.

Articolo completo su La Valsusa del 28 ottobre.

 

© Riproduzione riservata