L’arte marziale del taekwondo nasce in Corea nel periodo storico antecedente alla Grande Guerra; ma è proprio durante i due conflitti mondiali, e successivamente nella Guerra di Corea, che questa disciplina si sviluppa e si afferma come pratica di autodifesa. Ufficializzata come Sport Olimpico dall’edizione di Sydney 2000, oggi è l’arte marziale più praticata al mondo, ed è arrivata pure a Susa otto anni fa. Per la prima volta, l’Arena Romana sarà il campo di battaglia di 300 atleti, provenienti da due nazioni, nove regioni e trenta società sportive, che si sfideranno nell’arco di tutta la giornata di domenica 1° luglio. E’ la prima edizione della Gladiators Cup, organizzata dalla palestra ASD Taekwondo Dragon e patrocinata dal Comune di Susa. La manifestazione, aperta gratuitamente alla cittadinanza, si svolgerà dalle ore 9 fino alle 19, e vedrà scontrarsi in mattinata gli esordienti, e nel pomeriggio le categorie junior e senior. Articolo completo su La Valsusa del 28 giugno.

Ilaria Genovese

© Riproduzione riservata