La necessità di donare sangue non va mai in vacanza.

Per questo motivo, le associazioni che si occupano della raccolta del prezioso fluido, nella bella stagione, sono attive più che mai.

Ne è un esempio il gruppo Fidas di Coazze che, domenica 21 luglio, dalle 8 alle 11, in via Matteotti 2 (all’interno del Municipio), organizza la consueta raccolta trimestrale di sangue.

Per donare un po’ del proprio basta essere in buona salute, non avere assunto antibiotici negli ultimi 15 giorni e non avere subito interventi chirurgici negli ultimi 4 mesi.

Per sensibilizzare la cittadinanza, inoltre, il gruppo Fidas, guidato da Claudio Varesio, ha chiesto ad alcuni commercianti coazzesi di allestire le proprie vetrine con gadget e manifesti a tema.

L’iniziativa ha riscosso un buon successo e si spera che possa portare i suoi frutti in termini di nuovi donatori.

Si ricorda infine che, come ogni periodo estivo, è stata sospesa la “donazione differita”: anche i nuovi potranno donare immediatamente, senza attendere il via libera dato dal responso degli esami.

© Riproduzione riservata