Soltanto nella giornata di domenica 23 giugno i tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese hanno gestito 23 interventi tra le montagne dell’intera Regione.

Fortunatamente, non si sono verificati incidenti particolarmente gravi, nonostante l’elevato numero di chiamate.

Dal tecnico di Centrale Operativa ai tecnici di elisoccorso a bordo delle 4 eliambulanze 118, fino ai volontari delle 54 stazioni dislocate sul territorio, sono molte le persone che oggi hanno dedicato tempo e competenze per soccorrere coloro che ne avevano bisogno.

In una giornata festiva, le temperature elevate e il tempo bello hanno portato un gran numero di persone a frequentare la montagna, di conseguenza sono stati molti gli incidenti, da un punto di vista strettamente statistico.

“Ma non ci stanchiamo di diffondere un messaggio di prudenza a tutti i frequentatori della montagna, agli sportivi e a coloro che semplicemente vogliono godere di una giornata al fresco”, fanno sapere dalla Centrale Operativa.

© Riproduzione riservata