La lettera è arrivata la notte di Natale, distribuita ai fedeli al termine delle Messe nelle tre parrocchie di Caselette, Brione e Val Della Torre. Poche pagine stampate la vigilia e firmate da don Giuseppe Bagna, il don Beppe di Pianezza, che esplicitano il suo intento programmatico dei prossimi mesi in quanto amministratore parrocchiale.

Dal 16 novembre, giorno in cui ha assunto il ruolo di responsabile in seguito alle dimissioni di don Francesco Pairetto, don Beppe ha incontrato le realtà delle tre parrocchie. Scopo dichiarato degli incontri era la verifica dello stato attuale e l’adozione di nuove pratiche di gestione nell’ottica della maggiore efficienza e della maggior comunione.

“In questi mesi preparerò insieme a voi l’arrivo di un nuovo parroco che penso giungerà alla fine dell’estate”, scrive prima di elencare le prime misure attive dalla prossima settimana.

Le prime misure adottate riguardano l’ufficio parrocchiale centralizzato a Caselette, le sepolture e i rosari con questi ultimi guidati dai laici, gli orari delle Messe che varieranno come a seguire:

SABATO
Prefestiva unica il sabato alle 18 a Brione

DOMENICA E FESTIVI
8.30 a Brione
10.00 a Val Della Torre
11.15 a Caselette

Articolo completo su La Valsusa del 03 gennaio 2018.

Paola Bertolotto

 

© Riproduzione riservata