Chiesa oggi

Don Mario Peira racconta la sua missione in Brasile

Il 30 ottobre don Mario Peira, sacerdote “Fidei Donum”, è tornato nel “suo” Brasile dopo quasi due mesi trascorsi a Giaveno.

Dal 1999, infatti, don Mario opera oltreoceano, prima nello stato di Rondonia, poi in quello di Bahia, ad Acre e infine dal 2014 di nuovo in Bahia, nel Brasile nord-orientale.

Oggi è parroco a Guajeru, nella diocesi di Caetitè (grande come la Svizzera): 11mila abitanti sparsi in 700 km quadrati d’estensione (dieci volte Giaveno), con 36 cappelle da seguire, di cui tre urbane e 33 rurali. Una zona semi arida, dove la pioggia si concentra in due mesi o poco più, il freddo non esiste, la gente vive di allevamento (per lo più capre e mucche) e di quanto riesce a coltivare (granoturco, fagioli, fave, riso).

Servizio su La Valsusa del 3 novembre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Visualizza l'informativa privacy. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.