Nel pomeriggio di oggi, martedì 26 ottobre, sono stati portati a termine due interventi congiunti del Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese e del Servizio Regionale Elisoccorso in provincia di Torino per recuperare due cercatori di funghi infortunati.

Il primo nel comune di Viù, dove una cercatrice di funghi è precipitata in un canalone a valle di Borgata Airetta nella zona del Colle del Lys. Sul posto è giunto l’elisoccorso che ha richiesto una squadra a terra del Soccorso alpino a supporto, poiché la donna si trovava in una zona molto impervia. Dopo aver stabilizzato e imbarellato la paziente è stato necessario calarla con l’utilizzo di tecniche alpinistiche e trasferirla sul lato opposto del vallone, in una zona più aperta, in modo da consentire il recupero a bordo dell’eliambulanza tramite verricello e il ricovero in ospedale con un codice rosso per politrauma.

Il secondo, sul versante opposto del Colle del Lys, nel comune di Rubiana, dove un cercatore di funghi si è procurato una sospetta frattura a un arto inferiore nei boschi a valle della borgata di Mompellato. Anche in questo caso è stato inviato sul posto l’elisoccorso con una squadra a terra per agevolare le operazioni di recupero in una zona fittamente boscata.

© Riproduzione riservata