In data 29 gennaio è stata costituita, a Rivoli, l’associazione “Amici della Via Francigena Valle di Susa”.

L’idea è scaturita dalla volontà di un gruppo spontaneo, volontario e senza scopo di lucro, che già si era formato nel 2018 per la gestione di alcune importanti manifestazioni in Valle di Susa e nel Torinese, per promuovere il territorio attraverso l’esercizio di attività fisica all’aperto.

Il rinnovato gruppo è composto da maratoneti, istruttori di Nordic Walking, pellegrini e anche camminatori per passione.

Lo scopo dell’associazione è quello di unire alla divulgazione e all’insegnamento delle attività fisiche, la cultura della salvaguardia dei sentieri della via Francigena Burdigalense in Piemonte, che rappresenta il cammino più antico (datato 333 d.c.) che, partendo dalla città di Bordeaux, e passando appunto per Segusio (la città di Adelaide), giungeva fino in Terra Santa.

Servizio su La Valsusa del 27 febbraio.

Giorgio Brezzo

© Riproduzione riservata