C’è anche la parrocchia di Exilles (parroco don Remigio Borello) tra le 14 prese di mira insieme ad 86 enti religiosi da una banda di truffatori sgominata dai Carabinieri di Torino.

In queste ore sono in corso le perquisizioni in tutta Italia. Sono state sequestrate varie carte prepagate, libretti postali, cellulari utilizzati per contattare le vittime e denaro contante.

La banda ha colpito 86 case religiose, 14 parrocchie, 14 conventi di suore 7 scuole cattoliche e 2 case di riposo per anziani.

Da precisare che la truffa ai danni della parrocchia di Exilles è stata tentata ma non è riuscita. Maggiori dettagli sull’edizione de La Valsusa in edicola dal 23 maggio.

© Riproduzione riservata