San Vincenzo e Sant'Anastasio
Appuntamenti

Festa dei Santi Vincenzo e Anastasio a Villar Dora

La parrocchia di Villar Dora, in collaborazione con l’amministrazione comunale e le associazioni del paese, organizza la festa di San Vincenzo e Sant’Anastasio.

Secondo la tradizione, San Vincenzo di Saragozza nacque a Huesca, nei Pirenei spagnoli, verso la fine del III secolo d.C. da una famiglia nobile. Nominato arcidiacono dal vescovo di Saragozza Valerio, fu sottoposto alle persecuzioni dell’imperatore Diocleziano e martirizzato a Valencia nel 304.

Sant’Anastasio di Persia nacque invece verso la fine del V secolo nei territori dell’impero sasanide con il nome di Magundat. In origine era un soldato di religione zoroastriana, che si convertì al cristianesimo dopo un viaggio a Gerusalemme. Si ritirò in seguito a vita monastica per sette anni, dopo i quali fu arrestato e martirizzato dai Persiani nel 628.

I due santi, contitolari della chiesa parrocchiale di Villar Dora, saranno celebrati il 21 gennaio alle ore 20.45 con una serata di approfondimento sulle origini della parrocchia, seguita dal concerto d’organo e voci “Sulle note della storia” che si terrà all’interno della chiesa stessa.

Sono previsti interventi su temi storici da parte di Fabrizio Antonielli d’Oulx dell’associazione Vivant e Andrea Zonato del Centro Culturale Diocesano di Susa.

Al concerto prenderanno parte l’organista Valter Savant-Levet, il contralto Stefania Balsamo ed il basso Fabrizio Blandino. L’ingresso all’evento è libero. Sono gradite eventuali offerte per contribuire ai lavori di restauro della chiesa.

Domenica 22 gennaio alle ore 11 si terrà la S. Messa solenne nella chiesa parrocchiale, presieduta da don Danilo Magni, concelebrata dal priore don Pier Luigi Cordola.

A seguire, è previsto un aperitivo ed un pranzo comunitario in oratorio con la formula “ognuno porta qualcosa”. In caso di maltempo, il pranzo sarà allestito nel Centro Sociale di via Pelissere 16.

I partecipanti si sposteranno poi al campo da calcetto di via Almese per un pomeriggio di sport.

L. R.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Visualizza l'informativa privacy. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.