Durante il primo weekend di settembre, il caro e buon vecchio patrono del paese sarà festeggiato in una maniera particolare. Quest’anno, a causa del Covid-19, la festa patronale di Sant’Antonino si terrà in versione ridotta. Dopo una serie di momenti di incertezza dovuta agli sviluppi dell’epidemia in corso, il programma è stato completato, grazie alla cooperazione della Pro Loco, dell’amministrazione comunale e dell’Associazione Commercianti.

Il programma che si svolgerà da venerdì 4 a domenica 13 settembre, ha diversi eventi e appuntamenti, organizzati dalla Pro Loco, dall’amministrazione comunale e dall’Associazione Commercianti, con le altre associazioni del paese, che andranno ad arricchire l’edizione 2020 della festa patronale.

Tra gli eventi che sono stati però annullati, a malincuore, lo spettacolo piromusicale del sabato sera, un momento che attira sempre un grande pubblico e che in questo periodo legato all’emergenza sanitaria avrebbe creato sicuramente degli assembramenti difficili da gestire. Un altro grande assente, che da sempre crea tante occasioni di divertimento per bambini, ragazzi e famiglie, sarà il lunapark.

Articoli completi su La Valsusa di giovedì 27 agosto.

Andrea Diatribe

Nell’immagine una foto di repertorio di una passata edizione della festa

© Riproduzione riservata