Ultim'ora

Fiammetta Borsellino a Sangano per parlare di legalità

Da alcuni anni, il liceo delle Scienze Umane “Vito Scafidi”, succursale del Darwin di Rivoli, sta portando avanti un percorso volto a fare conoscere agli allievi delle ultime classi i grandi personaggi del nostro tempo che hanno combattuto per la legalità, a volte sacrificando la propria vita.

Lunedì 4 marzo, nella sala Agorà di piazza Marco Matta, è toccato a Fiammetta Borsellino, figlia del giudice Paolo, ucciso da Cosa Nostra nella strage di via D’Amelio, portare la sua testimonianza.

L’incontro è stato condotto dal prof. Giuseppe Spallino, insegnante di sostegno dello Scafidi, già collaboratore de Il Giornale di Sicilia.

Servizio su La Valsusa del 7 marzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Visualizza l'informativa privacy. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.