Enzo Turano è stato confermato capozona per il triennio 2019-2021 nella zona 5 FIDAS Piemonte. L’elezione si è tenuta lunedì scorso a Caselette e ha visto partecipare 17 su 18 delegati dei gruppi che la costituiscono e che rappresentano i donatori di sangue tesserati FIDAS residenti in bassa Valsusa, val Sangone e cintura ovest di Torino.

Un’elezione quasi “bulgara”, che ha incoronato Turano al suo terzo mandato, come unico candidato e con la quasi unanimità. La zona 5 raccoglie i gruppi di: Almese, Avigliana, Bruino, Caselette, Coazze, Druento, Orbassano, Rivoli, Sant’Antonino-Vaie, Rivoli, Villarbasse, Buttigliera Alta, Chiusa S.Michele, Condove-Caprie, Grugliasco, Reano, Sant’Ambrogio, Tetti Francesi e Villardora.

Complessivamente, si tratta di diverse migliaia di donazioni all’anno fra sangue intero, plasma e piastrine.

Sempre lunedì sera, parallelamente all’elezione del capozona, si è svolta quella del referente giovani zonale. Veronica Mastrapasqua è la nuova referente giovani FIDAS della zona 5 per il triennio 2019-2021.

Articolo completo su La Valsusa del 14 marzo 2019.

Paola Bertolotto

© Riproduzione riservata