La donazione di sangue prevista venerdì 13 marzo, fra le 8 e le 11 del mattino sì terrà nonostante le limitazioni date dall’emergenza legata al corona virus.

Più che nonostante, sarebbe corretto dire ‘soprattutto’”, spiegano dal direttivo. “Le attività di prelievo stanno proseguendo regolarmente in tutta Italia, a maggior ragione data la drastica riduzione delle donazioni delle ultime settimane. Quella di venerdì è un’occasione preziosa per fare la propria parte aiutando in modo concreto il nostro sistema sanitario”.

Rispetto alle consuete donazioni, si dovrà tuttavia prenotare il proprio orario di donazione per evitare assembramenti non conformi alle norme precauzionali contro il corona virus. A questo scopo, è attivo un form online o si può contattare direttamente i volontari del direttivo.

Maggiori informazioni sui siti istituzionali della banca del sangue, della regione Piemonte e di FIDAS nazionale e FIDAS adsp.

Paola Bertolotto

© Riproduzione riservata