La notizia, arrivata in modo piuttosto repentino, era stata resa nota durante la manifestazione del 4 novembre scorso, spiazzando i convenuti al monumento in piazza Martiri.

Il luogotenente Filippo De Santis, maresciallo della stazione dei Carabinieri di Almese per 19 anni, avrebbe terminato il suo incarico in Valmessa per proseguire la sua carriera altrove. Da qui in poi si è attivata una macchina organizzativa tra Comune e associazioni per predisporre l’occasione per salutare e ringraziare il luogotenente che nel frattempo era già impegnato nella formazione per il nuovo incarico.

Così sabato 14 dicembre, nella sede degli Alpini, rappresentanti della comunità e dell’amministrazione, col sindaco Bertolo, si sono ritrovati per un momento conviviale durante il quale ci si è soffermati sulla grande professionalità e umanità che ha contraddistinto l’operato di De Santis.

Servizio su La Valsusa del 19 dicembre.

Anna Olivero

© Riproduzione riservata