I Carabinieri della Stazione di Bardonecchia hanno identificato V.M., 29enne italiano, autore di un furto in abitazione avvenuto il 26 novembre nei pressi di un’abitazione della centralissima via Medail.

La proprietaria di casa aveva denunciato ai Carabinieri che, al suo ritorno da una vacanza all’estero, ignoti erano entrati all’interno della sua abitazione e avevano asportato da una cassaforte contenente 36mila euro in contanti.

Le immediate indagini dei militari hanno permesso di verificare, grazie al sistema di videosorveglianza del paese, la presenza di un’autovettura sospetta in orari notturni compatibili con le testimonianze di alcuni vicini, i quali avevano successivamente riferito di aver sentito rumori proveniente dall’appartamento tra le 4 e le 5 del mattino.

Venerdì 7 dicembre è scattata una perquisizione domiciliare ordinata dalla Procura di Torino a casa del sospettato, nella quale i militari hanno rinvenuto l’intero bottino, ovvero 36mila euro in contanti che l’uomo aveva nascosto all’interno di un armadio.

La refurtiva è stata riconsegnata all’avente diritto.

© Riproduzione riservata