Un premessa è d’obbligo: il Coronavirus, in questo caso, non c’entra nulla.

È tutta una questione di…cuore. Lo stesso cuore che per 42 anni, per l’esattezza dal 28 gennaio 1978, Andrea Goitre metteva nello sfornare pane, grissini, pizza e dolci, e che qualche giorno fa gli ha imposto una pausa diventata un saluto definitivo.

E così, lo scorso 29 febbraio, la storica panetteria “Il Fornaio” di via XX Settembre, nel centro storico della città, ha chiuso i battenti. Una decisione presa in un letto d’ospedale dove Goitre è stato ricoverato per un problema cardiaco, come ci racconta lui stesso.

Servizio su La Valsusa del 12 marzo.

Anita Zolfini

© Riproduzione riservata