Nel pomeriggio di sabato 15 giugno, un ragazzino di circa 14 anni di origini marocchine è caduto mentre stava giocando nel cortile di casa, in via Colle del Vento, a Giaveno.

Il piccolo, che è stato immediatamente soccorso dai suoi genitori e dai vicini, ha sbattuto violentemente il capo ed è stato subito trasportato con l’eliambulanza all’ospedale infantile Regina Margherita di Torino, dove, nella notte fra sabato e domenica, è stato operato per ridurre un ematoma cerebrale.

Al momento, il bambino si trova nel reparto di Terapia intensiva del nosocomio torinese in coma farmacologico, ma i medici sembrano piuttosto ottimisti e dovrebbero cominciare a svegliarlo nei prossimi giorni.

© Riproduzione riservata