Per la prima volta la città di Giaveno dedica spazio a San Valentino, festa degli innamorati. 

Foto, selfie, cuoricini proiettati sugli edifici del centro: questi i protagonisti delle iniziative in programma. Il clou sarà domenica 10 febbraio, con qualche giorno di anticipo sulla data dell’evento: dalle 10 alle 21, nelle vie del centro, ci saranno bancarelle dolciarie e artigianato a tema, ma soprattutto set fotografici nei tre punti selfie “ #duecuorieuncampanile” allestiti dall’ufficio turistico nei pressi della chiesa dei Batù e nelle piazze del centro storico alto, Sclopis e Ruffinatti. 

E la foto che riceverà più “like” sui social network, vincerà una cena romantica.

Ma cascate di cuori saranno proiettate sul campanile e sugli edifici del centro a partire da sabato 9 e fino a giovedì 14, dice il sindaco Carlo Giacone, che anticipa novità importanti anche per il carnevale, sempre grazie ai proiettori.

Ora ci dedichiamo a San Valentino, ma assicuro che a marzo, per la kermesse carnevalesca, sarà nuovamente uno spettacolo di luci e animazioni, con effetti che sono certo lasceranno a bocca aperta”.

Federico Dovis, inoltre, nella notte fra venerdì 8 e sabato 9 febbraio, ha realizzato ancora una volta alcune spettacolari fotografie “dall’alto”, utilizzando il suo drone.

Piazza San Lorenzo vista dal drone di Federico Dovis

© Riproduzione riservata