È una cifra record quella raccolta nella sesta edizione del Memorial Elena Riccardi, il torneo di pallavolo nel nome della piccola giavenese: 17.122 euro, che saranno devoluti alla Fondazione per la ricerca sui tumori muscoloschetrici e rari.

Un altro grande e concreto gesto, nato da un evento che, in sei anni, è cresciuto sotto ogni aspetto: nella partecipazione, che ha visto quest’anno in campo circa 400 pallavoliste e pallavolisti suddivise in 28 squadre di 18 società, nella generosità di tantissimi e nell’impegno profuso da chi, per primo, l’ha voluta, ossia la famiglia di Elena, i genitori Claudia e Paolo, il fratello Davide, e l’Alberto Cuatto, la squadra in cui giocava la giovane pallavolista.

Non si può quindi che parlare di un successo crescente, ben visibile nella grande macchia arancione, il colore scelto quest’anno per le magliette del Memorial, che ha colorato la premiazione della due giorni di sport, nel tardo pomeriggio di domenica 17 marzo, al Palazzetto dello Sport di Giaveno.

Articolo completo su La Valsusa del 21 marzo.

Anita Zolfini

© Riproduzione riservata