Il progetto della Città di Giaveno riguardante il rialzo stradale dell’incrocio di Pontepietra è uno dei 28 selezionati sulle 169 candidature proposte e otterrà 170mila euro di finanziamento provenienti dalla Città Metropolitana.

L’intervento era già previsto a bilancio con uno stanziamento di 200mila euro.

Il progetto era in fase esecutiva ed è in fase di approvazione proprio dalla stessa Città Metropolitana che ha competenze in materia di viabilità.

Si tratta di una piastra rialzata in corrispondenza del bivio di Pontepietra che permetterà il rallentamento del traffico veicolare, proteggendo i pedoni e l’attraversamento in corrispondenza della farmacia e della fermata dell’autobus.

Elementi che hanno favorito il posizionamento del progetto in graduatoria sono stati: tipologia, finalità e contesto in cui è inserito l’intervento proposto, avanzamento progettuale e compartecipazione al finanziamento da parte del Comune proponente (30.000 euro).

Soddisfazione è stata espressa dal sindaco Carlo Giacone e dal consigliere delegato a Progettazione territoriale e Lavori pubblici, Mauro Morisciano, che da tempo volevano risolvere il problema di sicurezza segnalato dai residenti.

I lavori saranno svolti entro la fine del 2021.

Nell’immagine il rendering di come sarà il nuovo rialzo stradale.

© Riproduzione riservata