Torna, puntuale, come ogni seconda domenica di luglio, la festa in punta al monte Aquila.

Come sempre, sono gli alpini del gruppo Giaveno-Valgioie ad organizzare la giornata ai 2.119 metri di quota, dove sorge la cappella dedicata alla Madonna della Pace e l’attiguo bivacco.

Una festa che, come l’anno scorso, non tralascerà le prescrizioni imposte dall’emergenza sanitaria.

Il programma di domenica 11 sarà, alle 11 circa, la celebrazione della santa messa da parte di don Michele Olivero e, a seguire, la distribuzione di polenta e spezzatino cucinati dagli alpini. S. Messa e pranzo si svolgeranno, come sempre, all’aperto. Per informazioni: 335.5719314.

© Riproduzione riservata