Durante la seduta del Consiglio Comunale giavenese che si svolgerà lunedì 4 ottobre, l’amministrazione conferirà la cittadinanza onoraria all’avvocato torinese Bruno Segre, 103 anni compiuti da poco, per la sua attività a favore della promozione dei diritti civili, e alla professoressa Graziella Pogolotti.

La cittadinanza onoraria sarà attribuita anche al Milite Ignoto, in occasione del centesimo anniversario della tumulazione dei resti di uno sconosciuto soldato della Grande Guerra all’Altare della Patria, a Roma, che avvenne il 4 novembre 1921. Già 1400 comuni italiani hanno voluto ricordare così il sacrificio dei tanti soldati caduti durante il conflitto del ’15- ’18.

Servizi sui prossimi numeri de La Valsusa.

© Riproduzione riservata