Domenica 15 ottobre 2000, verso le 18, crollava il ponte in borgata Gischia Villa, sulla provinciale per Cumiana.

Testimoni oculari raccontano che videro il ponte sollevarsi, per poi dividersi in due e finire nel Sangone, portato via dal torrente in piena dopo quattro giorni di piogge incessanti.

La foto che vedete venne pubblicata in prima pagina su La Valsusa di allora. L’attuale ponte venne inaugurato il 7 novembre 2005 sotto l’allora sindaca Ruffino.

© Riproduzione riservata