In borgata Sala sarà a breve a disposizione di tutti un nuovo defibrillatore, grazie alla donazione di commercianti e cittadini. “Accogliamo una richiesta arrivata dai residenti – spiega il vicesindaco, Stefano OloccoSi sono attivati per l’acquisto, con la collaborazione della Croce Rossa; uno di loro ha dato disponibilità a posizionarlo sul muro di casa, nella piazza centrale, e altre persone seguiranno il corso specifico su come usare lo strumento. Desidero ringraziare in particolar modo colui che ha avuto l’idea, Dino Marchese, e tutti coloro che hanno contribuito con una donazione. Come assessore alla Protezione Civile ritengo sia importante avere la sicurezza della prevenzione sul territorio”.

Articolo completo su La Valsusa del 18 novembre.

 

© Riproduzione riservata